Come salvare un computer: birra sulla tastiera

Vi sarà sicuramente capitato un disastro con il vostro computer…

Acqua, caffè, vino (qualcuno dice addirittura Merlot) …
e poi giù a piangere e a disperarsi.

Step 2:
Se i componenti vitali non sono andati a farsi benedire tra cui hard disk, ram o scheda madre…

…via di tastiera esterna e diciamo per sempre addio alla comodità e praticità della tastiera integrata.

NO!

Non ci sto.

E vi racconto cos’è successo…

Partiamo con ordine.

  • Introduzione
  • How to: Cosa fare quando si versa una birra sulla tastiera
  • Aspetta…

Introduzione

Ero comodo, sul mio tatami, spiaggiato in camera a chiacchierare online con la mia Community Manager (Nicla, se non la conosci ti mancano dei pezzi e devi recuperare zì!).

Mancava una birra per completare una classica e piacevole serata in quarantena come tante negli utlimi mesi.

Stappo.

Mi metto comodo.

Ti giri sbadatamente…

SBAM!

…e vedi già la schiuma sulla tastiera.

Cosa NON fare

  • Asciugare solo superficialmente e continuare ad usare il computer

Non fare come me, che ho solo asciugato con un panno il pc e ho continuato ad utilizzare il PC pensando che non fosse successo niente.

Dopo 1h mi sono accorto che 2 tasti non funzionavano.

Cosa ho fatto? Un’altra cosa da non fare

  • Utilizzare il phon (a freddo almeno eh!) per provare a far asciugare la birra

La birra è diversa dall’acqua, lascia degli zuccheri e dopo un pò mi sono ritrovato con la tastiera “inchiommata” e i tasti che non funzionavano adesso erano 3.

Mi calmo, mi rendo conto che la notta non è il momento migliore per sistemare questo problema e pianifico l’attacco il giorno dopo.

Problema: devo asciugare i “detriti” della birra, cercando il modo più agile far evaporare tutto.

Soluzione: (grazie principalmente all’amico Fulvio del Baslug) Alcol Isopropilico [ATTENZIONE! E’ altamente infiammabile] + Acqua Distillata

L’Alcol Isopropilico è altamente detergente e non lascia residui.

Si usa principalmente con le stampanti a resina per ripulire dello schifo che lascia la resina nelle vaschetta. Una roba appiccicosa come poche.

L’Acqua distillata perchè avendo a che fare con contatti e circuiti elettrici, non vi porta al corto circuito…sembra strano, ma è scienza!

How To: Cosa fare quando si versa una birra sulla tastiera

Andiamo al dunque.

Munitevi di plettro e pazienza. Io ho operato secondo questo schema:

  1. Rimuovere i tasti non funzionanti o vicini al disastro
  2. Nebulizzare la soluzione Alcol Isopropilico + Acqua Distillata
  3. Pulire esternamente con un panno morbido
  4. Nebulizzare ancora per far penetrare la soluzione
  5. Utilizzare il phon (a freddo eh!) per far confluire la soluzione nei punti invasi dalla birra e dai suoi stupidi zuccheri.

La soluzione Alcol Isopropilico + acqua distillata è al 50-50.

Va spruzzato abbondantemente

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *